ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: Geagea non eletto presidente

Lettura in corso:

Libano: Geagea non eletto presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Fumata nera in Libano. Nella prima votazione in Parlamento per la scelta del Presidente della Repubblica, come previsto, Samir Geagea non ha ottenuto la maggioranza dei due terzi necessaria.

Nella prossima votazione, prevista per il 30 aprile, sarà sufficiente la maggioranza assoluta dei membri dell’assemblea.

Il mandato dell’attuale Presidente, Michel Suleiman, scade il 25 maggio.

In base all’accordo per la spartizione dei poteri in Libano, il Presidente deve essere un cattolico maronita, il primo ministro un sunnita e il capo del Parlamento uno sciita.

Geagea, candidato del fronte ’14 marzo’ e alleato di Israele durante la guerra civile, si è fermato a 48 voti, quelli del blocco anti-siriano, filo-occidentale e filo-saudita, guidato da Hariri.

I deputati dello schieramento ’8 marzo’, di cui fa parte Hezbollah, hanno votato scheda bianca.