ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Traghetto Sewol, oltre 100 i corpi recuperati

Lettura in corso:

Traghetto Sewol, oltre 100 i corpi recuperati

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono ormai 104 le vittime accertate del naufragio del traghetto Sewol, avvenuto mercoledì scorso al largo delle coste meridionali della Corea del Sud. Sono 198 le persone ancora disperse, mentre 174 sono quelle tratte in salvo.

Emergono nuovi dettagli dalle indagini: il capitano titolare, in ferie quel giorno, si era lamentato con la compagnia sostenendo che l’ampliamento della nave per il trasporto di ulteriori 120 passeggeri l’avrebbe resa più instabile.

Oltre al capitano Lee Joon-seok sono stati arrestati altri quattro membri dell’equipaggio che hanno abbandonato i 476 passeggeri intrappolati. Uno di essi avrebbe effettuato una manovra brusca due ore prima del naufragio.

Le famiglie intanto si sono spostate da una palestra dell’isola di Jindo al molo per seguire le operazioni, mentre i sommozzatori sono entrati all’interno del relitto, ispezionato anche da un robot sottomarino telecomandato. Il governo attende il consenso di tutti i familiari per poterlo sollevare con cinque gru.