ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una vita in carcere per la democrazia. Addio al compagno di lotte di San Suu Kyi

Lettura in corso:

Una vita in carcere per la democrazia. Addio al compagno di lotte di San Suu Kyi

Dimensioni di testo Aa Aa

Con Aung-San Suu Kyi aveva fondato in Myanmar la Lega Nazionale della Democrazia, pagando poi la sua lotta con quasi 20 anni di carcere e di torture.

Figura di spicco delle lotte birmane contro la giunta militare, Win Tin ha perso la sua battaglia contro la malattia. In passato anche un impegno da giornalista, è deceduto in ospedale a 84 anni.

A febbraio ancora sulla breccia: una delle ultime apparizioni pubbliche di Win Tin.

Win Tin era entrato in carcere nel 1989, pochi mesi appena dopo aver dato vita, insieme alla compagna di lotte e Nobel per la pace, a quello che sarebbe diventato il principale partito birmano di opposizione. La sua liberazione risale ad appena sei anni fa.