ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cartoline da Mosca: la Cattedrale di San Basilio

Lettura in corso:

Cartoline da Mosca: la Cattedrale di San Basilio

Dimensioni di testo Aa Aa

San Basilio è tra le prime mete di ogni turista in visita a Mosca.

Spesso confusa con il vicino Cremlino, la cattedrale fu eretta per volere di Ivan il Terribile.

Anche se la vista dalla Piazza Rossa è spettacolare, merita andare a visitare l’interno di questa maestosa chiesa: è come fare un salto indietro nel tempo.

San Basilio (il cui nome ufficiale è Cattedrale dell’Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato), adesso è un museo.

Tra i suoi labirinti, affrescati con splendida arte sacra, è difficile credere che in epoca sovietica la cattedrale stesse per essere demolita

“Questa è la Chiesa dell’Ingresso a Gerusalemme. E’ solo una delle nove chiese di cui è composta la cattedrale, ugnuna delle quali è unica.” spiega l’esperta Nadejda Malysheva.

Spesso la migliore vista delle cupole è dopo il crepuscolo.