ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, nuovo attentato a giornalista

Lettura in corso:

Pakistan, nuovo attentato a giornalista

Dimensioni di testo Aa Aa

Ferito gravemente ma non in pericolo di vita. È scampato al secondo attentato in due anni Hamid Mir, il popolare giornalista pachistano, noto per le sue inchieste sui servizi segreti nazionali.Un gruppo armato, composto da almeno tre persone, lo ha raggiunto in moto, mentre Mir in auto, si recava all’aeroporto di Karachi.

Tre pallottole lo hanno colpito al bacino, all’addome e a una gamba. Hamid Mir ha svelato le violazioni dei diritti umani commesse dai servizi segreti dell’ISI nel Balucistan. Secondo il fratello, anche lui giornalista, questo agguato è una ritorsione del più potente corpo dell’intelligence nazionale, che dipende direttamente dall’esercito. Da quest’ultimo è giunta la ferma condanna dell’attentato.

Da tempo i servizi segreti vengono accusati di perseguitare il giornalista, la cui auto è stata fatta saltare con dell’esplosivo nel novembre di due anni fa.