ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anche a Maidan scetticismo sull'accordo di Ginevra

Lettura in corso:

Anche a Maidan scetticismo sull'accordo di Ginevra

Dimensioni di testo Aa Aa

A Maidan, nel centro di Kiev, in quello che è stato il fulcro della rivolta, le prime reazioni all’accordo raggiunto a Ginevra sembrano positive, soprattutto riguardo al punto sul disarmo, ma aleggia anche un certo scetticismo:

“Ci sono persone normali, ma anche banditi – dice un uomo – Se tutti depongono le armi e lasciano la polizia e l’esrcito fare il proprio lavoro, tornerà l’ordine”.

Ma una donna aggiunge:

“È difficile per noi valutare questo tipo d’intese. Abbiamo fatto delle promesse, ma che promesse abbiamo ricevuto in cambio? L’est cesserà le provocazioni? E che succederà dopo?”

La nostra corrispondente da Kiev Angelina Kariakina interpreta i sentimenti dominanti nella capitale ucraina:

“Qui a Kiev c‘è scetticismo. Non c‘è fiducia nel fatto che i movimenti separatisti a est possano arrestarsi. Alcuni, comunque, vogliono credere che la fiducia possa tornare, a condizione che le concessioni promesse da tutte le parti in causa vengano messe in pratica simultaneamente”.