ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, Turchinov: "A Mariupol respinti i criminali"

Lettura in corso:

Ucraina, Turchinov: "A Mariupol respinti i criminali"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’attacco compiuto da miliziani filorussi contro una base militare ucraina a Mariupol è un nuovo episodio allarmante per Kiev.
Il presidente ad interim Oleksandr Turchinov, davanti al parlamento, ha comunque evidenziato la reazione dei soldati ucraini.

“Dopo aver tentato l’assalto con mitragliatrici, granate e bottiglie Molotov” ha spiegato “i criminali sono stati attaccati dalla Guardia Nazionale. Tre sono stati uccisi, 13 feriti e 63 arrestati.”

A Mariupol, seconda città della regione russofona di Donetsk, i separatisti mantengono il controllo del municipio, così come di altre sedi amministrative nell’est dell’Ucraina.