ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seggi aperti in Algeria

Lettura in corso:

Seggi aperti in Algeria

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Algeria vota ma per molti l’esito è scontato: il presidente Bouteflika, benché scomparso dalla scena pubblica da tempo per motivi di salute, sembra avviato ad essere rieletto per la quarta volta.

Alle 19 ora locale (le 20 ora centrale europea) la chiusura dei seggi. I risultati saranno resi noti nella giornata di venerdì.

L’incognita riguarda soprattutto l’affluenza alle urne, visto che 25 partiti hanno invitato a boicottare il voto.

Deboli le speranze degli altri 4 candidati, anche se c‘è chi non esclude che, a sorpresa, l’ex premier Ali Benflis possa farcela.

Alla vigilia della consultazione, oltre 1000 poliziotti sono intervenuti ad Algeri per disperdere centinaia di militanti del movimento Barakat. I dimostranti protestavano contro un’elezione che considerano “truccata”.

Le manifestazioni ad Algeri sono vietate dal 2001, quando scontri in un corteo provocarono alcuni morti.