ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Ginevra si discute del futuro dell'Ucraina

Lettura in corso:

A Ginevra si discute del futuro dell'Ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

I colloqui a Ginevra sulla crisi in Ucraina si sono aperti con un incontro bilaterale tra il segretario di Stato americano John Kerry e il capo della diplomazia europea Catherine Ashton.
Da metà mattinata, alle discussioni si sono aggiunti i ministri degli esteri di Russia ed Ucraina.
Sergei Lavrov, arrivato in nottata a Ginevra, incontra per la prima volta Andrii Descitia.

Secondo indiscrezioni, Washington non è ottimista e non prevede che l’incontro risolverà il contenzioso. In caso di fallimento, nuove sanzioni potrebbero essere imposte a Mosca.

Nell’establishment statunitense c‘è chi pensa che il presidente russo Vladimir Putin ambisca a un’Ucraina federalista che permetta a Mosca di porre il veto sulle sue decisioni.
Kiev annuncia invece una riforma per dare più poteri alle regioni.

Intanto, davanti all’hotel che ospita i colloqui, fermata un’attivista di Femen, che tentava di manifestare.