ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Silvio Berlusconi ai servizi sociali, a Cesano Boscone

Lettura in corso:

Silvio Berlusconi ai servizi sociali, a Cesano Boscone

Dimensioni di testo Aa Aa

Silvio Berlusconi sarà di turno una volta a settimana a Cesano Boscone, e i suoi avvocati salutano una decisione “equilibrata”: il leader di Forza Italia è stato assegnato ai servizi sociali, come da sua richiesta, e dovrà svolgerli nell’Ospizio Sacra Famiglia, poco fuori Milano.
Entro dieci giorni dovrà firmare, davanti al diretttore dell’Ufficio Esecuzione Penale, il verbale con le prescrizioni, ultima formalità da compiere prima che inizi a scontare la pena.
Dovrà limitare i suoi movimenti alla Lombardia, salvo un periodo, dal martedì al giovedì ogni settimana, che potrà passare nella sua residenza romana. Per ogni altro spostamento dovrà chiedere autorizzazioni specifiche.

L’affidamento fa seguito alla condanna a quattro anni di carcere inflittagli in via definitiva per il processo Mediaset : dei quattro anni tre sono però amnistiati, mentre la pena accessoria, quella della privazione dei diritti civili, è stata successivamente rivista a due anni.

L’affidamento ai servizi sociali, con le modalità definite dal tribunale, consente a Berlusconi quell’agibilità politica che aveva richiesto. Non candidabile, può però far campagna per il partito.