ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Datagate: Guardian Usa e Washington Post conquistano il Pulitzer

Lettura in corso:

Datagate: Guardian Usa e Washington Post conquistano il Pulitzer

Dimensioni di testo Aa Aa

I giornalisti dell’edizione americana del Guardian e del Washington Post autori dello scoop sul Datagate conquistano il premio Pulitzer.

Il riconoscimento più prestigioso per il giornalismo è stato assegnato per i servizi dedicati allo scandalo dei programmi di sorveglianza di massa rivelato da Edward Snowden.

‘‘Questa decisione ci ricorda che ciò che nessuna coscienza individuale può cambiare, può farlo la libera stampa”, è stato il commento della talpa del Datagate.

Una scelta politica – dicono i commentatori statunitensi – che segna un punto di svolta sui limiti del diritto di cronaca e quelli imposti dalla sicurezza nazionale. Per molti si tratta di uno schiaffo a Barack Obama.

Una scelta sicuramente di autonomia che ha solo un precedente storico. Nel 1972, il New York Times venne premiato per aver pubblicato i documenti segreti del Pentagono sulla guerra in Vietnam.