ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alla Marathon des Sables l'ultima tappa è solidale

Lettura in corso:

Alla Marathon des Sables l'ultima tappa è solidale

Dimensioni di testo Aa Aa

La competizione è finita, ma non l’evento. Alla Marathon des Sables è stata corsa l’ultima tappa, non cronometrata e a fini caritatevoli.

Sportivi e dilettanti hanno indossato la maglietta dell’Unicef sul percorso di quasi otto chilometri tra Igadoun Tarhbalt e Aït Ichou, finalizzata alla raccolta fondi per l’associazione Solidarité Marathon des Sables.

In prima fila c’era l’ex atleta campione olimpico e mondiale di mezzo fondo il marocchino Hicham El Gherrouj, assieme ai partecipanti, circa un migliaio, di questa ventinovesima edizione vinta da marocchino Rachid El Morabity e dalla statunitense Nikki Kimball.