ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ruanda: il genocidio, 20 anni fa

Lettura in corso:

Ruanda: il genocidio, 20 anni fa

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono nati nel 1994, l’anno del genocidio.
Portano la fiamma del ricordo attraverso tutto il Paese.
Ruanda, 800 mila morti in 100 giorni. Ultimo genocidio del XX secolo. Il servizio di France 2.

Per tre mesi l’inimmaginabile si è prodotto in Ruanda sotto gli occhi del mondo. Massacro commesso dagli estremisti Hutu contro la minoranza Tutsi e gli Huti moderati. Un’ondata di violenza che ha fatto fuggire centinaia di migliaia di persone.
La svizzera tedesca La televisione svizzera tedesca, SF1.

Ci sono anche quelli che non riescono a superare il dramma, anche a distanza di 20 anni. A loro il Paese offre poco, c‘è un solo ospedale psichiatrico. Gli altri sono costretti al perdono. La Televisione Svizzera Romanda.

Il ruolo della chiesa cattolica durante il genocidio, il suo silenzio, e non solo, è stato denunciato dalle autorità di kigali. Nel 1994, molte uccisioni hanno avuto come teatro le chiese dove la gente credeva di essere al sicuro.
La televisione svizzera italiana.