ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricordi di "Hanoi Jane"

Lettura in corso:

Ricordi di "Hanoi Jane"

Dimensioni di testo Aa Aa

I conservatori americani l’avevano soprannominata “Hanoi Jane” quando Jane Fonda ando’ in visita alle truppe vietnamite in guerra con gli americani. I veterani del Vietnam avrebbero poi cercato di boicottarla piu’ di una volta. Il Festival Teatrale di Edimburgo ha in cartellone una piece dedicata a quella stagione di Jane Fonda.

Interprete sul palcoscenico è l’attrice Anne Archer mentre la commedia esce dalle buone cure del regista e produttore Terry Jastrow

Terry Jastrow, scrittore: “ La Fonda venne da me a parlare per due ore cercando di convincermi a non allestire l’opera. Io le ho manifestato tutto il mio rispetto ma le ho anche detto che la storia è importante cosi’ importante che vale la pena raccontarla e alla fine l’ho convinta”.

Nel luglio 1972 Jane Fonda ando’ ad Hanoi e si fece fotografare con l’elmetto, appollaiata sulla contraerea nordvietnamita. Era molto giovane e iniziava cosi’ la sua militanza: voleva protestare contro la guerra americana, voleva essere una bandiera pacifista.

Anne Archer, attrice: “Ho risposto al suo ardire, ha fatto degli errori, tremendi. Ci sono sicuramente cose della sua vita che non avrei mai condiviso. Sono una persona molto diversa. Sono molto piu’ rilassata. Lei si impegnava molto quando teneva a qualche cosa. Mi ha interessato questo aspetto del personaggio”.

La commedia dedicata a A Jane Fonda contro la guerra del Vietnam intitolata “The Trial of Jane Fonda” sarà in scena all’ Edinburgh Festival Fringe quest’estate.