ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Crimea ha una nuova Costituzione

Lettura in corso:

La Crimea ha una nuova Costituzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il parlamento della Crimea ha approvato all’unanimità la nuova Costituzione.

La carta fondamentale della regione che ha recentemente chiesto e ottenuto l’annessione alla Russia riconosce, tra l’altro, tre lingue ufficiali: il russo, l’ucraino e il tataro.

Proprio la questione linguistica era stata una delle micce che avevano innescato la rivolta dell’est russofono. Una delle prime decisioni del nuovo governo di Kiev era stata infatti quella di togliere alla lingua di Tolstoj lo status di idioma ufficiale.

Il parlamento di Simferopoli ha anche deciso di tenere le prossime elezioni in settembre. La data precisa non è ancora nota.