ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Higgins a Westminster: Londra e Dublino mai così vicine

Lettura in corso:

Higgins a Westminster: Londra e Dublino mai così vicine

Dimensioni di testo Aa Aa

Westminster mai come ora simbolo della vicinanza tra Gran Bretagna e Irlanda. La storica visita del Presidente irlandese Michael Higgins, primo capo di Stato della Repubblica ospite del Parlamento britannico, è un evento secondo solo alla presenza, alla lunga tavola cui siede la Regina Elisabetta II, dello stesso Martin McGuinness, già comandante della guerriglia dell’Ira, oggi Vice primo ministro dell’Ulster.

“Noi, irlandesi e britannici, siamo diventati buoni vicini, dipendenti l’uno dall’altro e migliori amici. Non esiste oggi una collaborazione migliore di quella tra il mio governo e l’Irlanda” ha detto la Regina Elisabetta II.

È l’evento che sigilla la riconciliazione Londra-Dublino. Un momento che forse non sarebbe stato possibile senza la stretta di mano, nel giugno 2012, tra la Regina Elisabetta e McGuinness durante una visita a Belfast.

“Il dolore e i sacrifici associati all’indipendenza dell’Irlanda hanno gettato una inevitabile ombra sulle nostre relazioni” ha detto Higgins. “Siamo coscienti di questo passato ma, superandolo, diamo il più accorato benvenuto agli incredibili risultati della realtà odierna: il rispetto reciproco, l’amicizia e la cooperazione tra i nostri due Paesi”.

La visita di oggi è il punto di arrivo del percorso lungo e difficile della riappacificazione tra i due Paesi. Percorso lungo il quale una tappe cruciale era stata, nel 2011, la visita in Irlanda della Regina che depose una corona di fiori per le vittime cadute combattendo per l’indipendenza dell’Irlanda dal Regno Unito.