ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, nuovo calo dei rendimenti nell'asta a sei mesi

Lettura in corso:

Grecia, nuovo calo dei rendimenti nell'asta a sei mesi

Dimensioni di testo Aa Aa

A piccoli passi, lentamente, la Grecia prepara il ritorno sui mercati dell’indebitamento a lungo termine.

Il Tesoro di Atene ha venduto questo martedì titoli di Stato a scadenza semestrale al rendimento minimo dall’inizio della crisi del debito nel 2010.

Il totale raccolto, 1,3 miliardi di euro, ha toccato un premio di rischio del 3,01%, in netto ribasso rispetto a marzo.

Le richieste sono arrivate per la quasi totalità dall’estero, segno di un crescente ritorno dell’appetito per la Grecia da parte degli investitori internazionali.

Un altro segnale positivo per il Paese ellenico, escluso dai mercati internazioni quattro anni fa.

Il mese scorso due delle principali banche greche, Piraeus e Alpha, erano riuscite a raccogliere 3 miliardi di euro di capitali.

Mentre il governo, coi rendimenti del decennale oggi ai minimi, pensa ad una nuova emissione “di prova”: 2 miliardi di euro di titoli a cinque anni.

Superato questo test, la strada della Grecia si farebbe decisamente meno impervia.