ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Québec: i liberali guidati da Couillard battono i separatisti

Lettura in corso:

Elezioni in Québec: i liberali guidati da Couillard battono i separatisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il leader dei liberali Philippe Couillard è il nuovo primo ministro del Québec, la provincia francofona del Canada. Il grande sconfitto è il separatista Partito Québécois (PQ), guidato da Pauline Marois che ha dato le sue dimissioni.

41,5% dei voti e 70 dei 125 seggi all’Assemblea Nazionale: è schiacciante la vittoria di Philippe Couillard che promette ‘‘un governo stabile, competente e onesto.’‘ Il 56enne fa tornare i liberali al potere dopo due anni, sbarrando di fatto la strada alla corsa verso un nuovo referendum indipendentista del Partito Québécois.

Adesione del Québec alla Federazione e crescita economica: questi i punti cardine della campagna elettorale, la prima di Couillard. Temi che hanno convinto la maggioranza dei quasi 6 milioni chiamati alle urne per scegliere la composizione della 41ma legislatura dell’Assemblea Nazionale del Québec.