ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo Pistorius: ''Chiedo perdono, volevo solo proteggere Reeva''

Lettura in corso:

Processo Pistorius: ''Chiedo perdono, volevo solo proteggere Reeva''

Dimensioni di testo Aa Aa

Oscar Pistorius alla sua prima testimonianza in pubblico nel processo che lo vede accusato di omicidio premeditato della fidanzata Reeva Steenkamp il 14 febbraio dello scorso anno. Davanti all’Alta Corte di Pretoria si descrive come un uomo terrorizzato. ‘‘Volevo solo proteggerla’‘ dice al giudice nel suo racconto interrotto da crisi di pianto.

‘‘Vorrei chiedere perdono e dire che non è passato un solo giorno da quello della tragedia nel quale io non abbia pensato e pregato per Reeva e per la sua famiglia. Il primo pensiero ogni mattina quando apro gli occhi è per Reeva e per la sua famiglia,’‘ dichiara Pistorius.

È il giorno della difesa dell’atleta. Si dovrà stabilire se la modella è morta al primo colpo di pistola oppure colpita dal quarto proiettile al cranio. Nella prima ipotesi non avrebbe avuto il tempo di gridare, consentendo a Pistorius di capire che nel bagno della sua abitazione non c’era un ladro ma la sua compagna. L’ex campione sostiene di aver sparato convinto che si trattasse di un intruso.