ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo Malaysia: nuovi segnali "incoraggianti" nella zona delle ricerche

Lettura in corso:

Aereo Malaysia: nuovi segnali "incoraggianti" nella zona delle ricerche

Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbero essere gli ultrasuoni emessi dalla scatola nera dell’aereo della Malaysian Airline i nuovi segnali acustici rilevati nell’Oceano Indiano dalla marina australiana. ‘‘Informazioni molto incoraggianti’‘ per l’ex Capo della Difesa australiano, che coordina le operazioni di ricerca sul volo precipitato un mese fa in alto mare con 239 persone a bordo.

“Ci sono ancora molti passi da fare per verificare che questi segnali acustici provengano veramente dal volo MH370’‘ – ha dichiarato Angus Houston. ‘‘In primo luogo, dobbiamo individuare la posizione. La nave australiana Ocean Shield con il suo drone sottomarino (Bluefin 21) cercherà di localizzare i rottami sul fondo marino.”

A captare il primo segnale dal fondale dell’Oceano indiano è stata un’unità cinese. Al momento 12 aerei e 13 navi di 7 Paesi sono impegnate nella zona del rilevamento. Ma il tempo stringe: le batterie dei registratori di volo hanno una durata di circa un mese e potrebbero non trasmettere più il segnale da un momento all’altro.