ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Boeing scomparso, corsa contro il tempo per trovare la scatola nera

Lettura in corso:

Boeing scomparso, corsa contro il tempo per trovare la scatola nera

Dimensioni di testo Aa Aa

Una preghiera rituale che ha coinvolto circa 10.000 persone, domenica mattina a Kuala Lumpur. Se non per la vana speranza di ritrovare vivi passeggeri ed equipaggio del Boeing 777 della Malaysian Airlines, per sapere almeno cosa è effettivamente successo su quel volo mai arrivato a Pechino.

Nelle scorse ore è stato rintracciato un segnale che potrebbe essere quello della scatola nera. Lo hanno captato navi australiane e cinesi impegnate nelle ricerche, ma occorre trovare conferme e rintracciarne lil punto di origine nell’oceano in fretta.

“Questi pochi giorni – ha spiegato Zhang Liang, membro della spedizione cinese di ricerca – sono cruciali per rintracciare la scatola nera. Il problema principale è che la batteria del localizzatore della scatola nera potrebbe scaricarsi dopo il 6 aprile e questo renderebbe molto più difficile trovarla”.

Fra due giorni sarà passato un mese esatto dalla sparizione del velivolo. Una dozzina di navi e altrettanti aerei sono impegnati nelle ricerche, per quella che potrebbe essere davvero l’ultima chance di scoprire la verità.