ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan al voto per eleggere il successore di Karzai

Lettura in corso:

Afghanistan al voto per eleggere il successore di Karzai

Dimensioni di testo Aa Aa

Urne aperte in Afghanistan dove si vota per eleggere il nuovo Presidente. Tra i primi a presentarsi ai seggi il presidente uscente Hamid Karzai, cui la legge impedisce di candidarsi per la terza volta. Karzai ha invitato la popolazione a recarsi al voto nonostante le minacce dei talebani:“Voglio rivolgermi ancora una volta agli afgani affinché sfidino il freddo e le minacce dei nostri nemici e vengano a votare per il loro candidato”.

Alle urne anche i tre principali candidati di queste elezioni. Tra cui l’ex ministro degli esteri Zalmai Rassoul, considerato l’erede politico del Presidente uscente. Vicinanza che potrebbe alla fine aiutare Rassoul, in coda in tutti i sondaggi.

A correre in queste elezioni anche un altro ex ministro del primo governo Karzai, Ashraf Ghani, ex dirigente della Banca Mondiale, rientrato in Afghanistan nel 2001 dopo quaranta anni all’estero.

Un voto decisivo per il futuro democratico del paese, per Abdullah Abdullah. terzo candidato in lizza alla Presidenza. Braccio destro del leader del Fronte Unito Massoud, Abdullah è una figura storica del fronte anti-talebano.

Rischio di brogli, violenze e una bassa affluenza.Queste le minacce che incombono sulle elezioni afgane.

Al nuovo presidente, che potrebbe essere nominato non prima di maggio in caso di ballottaggio, la decisione sull’accordo con Washington sulla permanenza militare statunitense nel paese.