ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Corea c'è spazio per le imprese europee

Lettura in corso:

In Corea c'è spazio per le imprese europee

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Sud è una delle economie più in crescita e più legate al mondo hi-tech. Il paese rappresenta buone opportunità per le PMI europee specializzate nelle tecnologie di punta.

Dal 2009, 350 imprese, per la maggior parte PMI, hanno partecipato al programma EU Gateway in Corea. Durante queste missioni d’affari di una settimana, i partecipanti hanno ricevuto un aiuto economico e informazioni specifiche per i loro obiettivi e hanno incontrato dei potenziali partner.

Un’azienda tedesca, che ha sviluppato una tecnica di sospensione a ultrasuoni per la manipolazione senza contatto di prodotti fragili o a superficie sensibile, collabora ora con i più grandi protagonisti del settore hi-tech in Corea, con i quali è entrata in contatto grazie a tre missioni d’affari organizzate dal programma europeo.

Josef Zimmermann, direttore operativo di ZS-Handling, racconta: “In un anno abbiamo aumentato il nostro giro d’affari in Corea dallo 0 al 25%. Il nostro staff è passato da 11 a 20 dipendenti. E abbiamo raggiunto i nostri target: le industrie del fotovoltaico, dei semiconduttori e degli schermi.”

Una delle chiavi del successo è stata identificare il partner giusto, in questo caso un marchio presente in Corea da più di 55 anni (Korea Illies Engineering Co.), che conosce perfettamente le “nicchie” del mercato hi-tech.

Paolo Caridi, della delegazione europea in Corea, dichiara: “Ci sono tre numeri chiave: oltre il 60% delle imprese partecipanti ha trovato un partner locale grazie al programma, la metà delle imprese ha deciso di fare investimenti in Corea e il 25% ha aumentato il proprio giro d’affari.”

“Con Seul abbiamo un accordo di libero scambio – aggiunge Caridi, – l’unico con un paese asiatico. E ha avuto un impatto notevole: tra il 2011 e il 2013, le esportazioni sono aumentate del 24% e, per la prima volta in 15 anni, la bilancia commerciale con la Corea è stata in attivo.”

Queste le tre chiavi del successo secondo Josef Zimmermann: “Identificare bene il vostro mercato e i vostri clienti, trovare il partner perfetto per voi e ricordarsi che ci vuole tempo per entrare nel mercato.”