ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coppa del mondo: tutto pronto a Brasilia. O quasi

Lettura in corso:

Coppa del mondo: tutto pronto a Brasilia. O quasi

Dimensioni di testo Aa Aa

A meno di 70 giorni dal fischio d’inizio della Coppa del mondo di calcio, cresce l’attesa in Brasile per questo evento che attrarrà nel paese sudamericano centinaia di migliaia di persone.

Nella capitale, Brasilia, sono ancora in corso i lavori sulle infrastrutture, specialmente per quanto riguarda l’aeroporto e le autostrade che collegheranno il centro città. L’attesa cresce anche fra i commercianti:

“Ci stiamo preparando per la Coppa – ha detto una negoziante locale -. Noi siamo specializzati in rock and roll, cosi’ abbiamo pronto un souvenir a forma di chitarra con la bandiera del Brasile.

“Ci aspettiamo l’invasione di migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Ma penso che il Brasile non sia preparato a questo evento”, ha spiegato un commerciante.

Nello stadio di Brasilia, costruito in meno di tre anni, saranno disputati sette match del Mondiale. Questo nonostante le molte polemiche sulla lentezza dei lavori.

Con i suoi 71mila posti, questo impianto è secondo in quanto a capienza solo al Maracanà. Intitolato al mitico Garrincha, due Mondiali vinti con la Seleçao, questo stadio è costato circa 450 milioni di euro ed è stato progettato per ospitare anche eventi culturali.

Per la sua costruzione sono stati utilizzati materiali riciclati e acqua piovana. Una maggior attenzione all’ecologia e al futuro, dunque, per un Paese molto attaccato alle proprie tradizioni.