ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regia occulta dietro lo stop ai trasferimenti. Il Barça attacca la FIFA

Lettura in corso:

Regia occulta dietro lo stop ai trasferimenti. Il Barça attacca la FIFA

Dimensioni di testo Aa Aa

“Giù le mani dal modello Barça. Dietro questo attacco c‘è una regia occulta”.

Non usa mezzi termini il presidente blaugrana all’indomani del provvedimento FIFA che sanziona il Barcellona per irregolarità nell’ingaggio di calciatori minori, vietando ai catalani qualsiasi trasferimento per due sessioni di mercato.

“Siamo indignati – dice il presidente della società catalana, Josep Maria Bartomeu -. Ci consideriamo vittime di una grande ingiustizia. Con questo divieto la FIFA non fa che punire un modello che portiamo avanti da 35 anni. Un modello che la stessa FIFA ha ricompensato a in diverse occasioni. E un modello che ci riporta alla mente le immagini di Messi, Iniesta e Xavi al Pallone d’Oro”.

Il riferimento è tre degli assi coltivati nel vivaio del Barcellona, che secondo la FIFA dal 2009 al 20013 avrebbe violato la disciplina prevista per il trasferimento dei calciatori minorenni.