ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, la lista dei ministri del nuovo governo Valls

Lettura in corso:

Francia, la lista dei ministri del nuovo governo Valls

Dimensioni di testo Aa Aa

Sedici ministri, la metà dei quali donne. Prende forma il nuovo governo francese guidato dal socialista Manuel Valls, nato dalla cocente sconfitta elettorale delle amministrative.

Tra arrivi e partenze, il ritorno alle Finanze di Michel Sapin, molto vicino a Hollande, e la riconferma di Fabius agli Esteri.

La lista dei ministri letta dal capo dello staff di Hollande ha riservato poche ma significative sorprese.

Al ministero dell’Interno, al posto del nuovo premier, va Bernard Cazeneuve, finora ministro del Bilancio.

Arnaud Montebourg, della sinistra socialista e critico sul ruolo dell’Unione europea nella crisi, ha l’incarico dell’Economia.

Esce dall’esecutivo l’ex responsabile Pierre Moscovici, per il quale si profila un futuro da Commissario europeo.

Confermata alla Giustizia Christiane Toubira, mentre i ministri verdi come Cecile Duflot abbandonano il governo, pur assicurando il sostegno esterno.

Da segnalare infine il ritorno di Segolene Royale, ex compagna di Hollande ed ex candidata alle presidenziali, scelta per il dicastero dell’Energia e dell’ecologia.

Dopo la lista dei ministri bisognerà attendere la prossima settimana per conoscere i nomi dei viceministri e dei segretari di stato.