ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, raccolta di firme per i candidati alle presidenziali

Lettura in corso:

Egitto, raccolta di firme per i candidati alle presidenziali

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ corsa contro il tempo in Egitto per la raccolta delle firme a sostegno delle candidature per le prossime elezioni presidenziali.

Le file davanti agli uffici elettorali sono cominciate da due giorni, e già spuntano le prime denunce di irregolarità, avanzate da diversi candidati.

Solo la candidatura di Abdel Fatah al-Sisi, l’uomo forte del colpo di stato che ha defenestrato al-Morsi, non pare incontrare problemi.

Secondo le norme in vigore in Egitto le candidature dovrano essere depositate entro il 20 aprile, e le elezioni si svolgeranno il 26 maggio.

Nonostante la consultazione dia per superfavorito proprio al-Sisi, non mancano i candidati indipendenti.

“Partecipo a queste elezioni perché amo il mio paese, perché spero che le cose migliorino. L’Egitto è un gran paese, possiede grandi risorse che se sfruttate bene possono farlo diventare un paese forte”.

La campagna elettorale è previsto che si apra il prossimo 3 maggio, andando avanti per tre settimane, fino alla data del voto.