ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions: Real Madrid in cerca di qualificazione scacciacrisi. Il PSG non ha nulla da perdere e ci prova col Chelsea

Lettura in corso:

Champions: Real Madrid in cerca di qualificazione scacciacrisi. Il PSG non ha nulla da perdere e ci prova col Chelsea

Dimensioni di testo Aa Aa

Questo mercoledì il Real Madrid affronta il Borussia Dortmund nell’incontro di andata dei quarti di finale della Champions League.

La squadra di Carletto Ancelotti è chiamata ad una prestazione scaccia crisi dopo la sconfitta cotro il Barça e a Siviglia. A poco è servito asfaltare il Rayo Vallecano 5 a 0 nell’ultimo turno della Liga.

Fra i giocatori ritrovati dei merengues c‘è l’astro Bale, fresco di una doppietta in campionato e secondo gli stesso compagni pronto a un’altra super prestazione: “Ha segnato vagonate di gol, fa assist forse non è al massimo come lo era a Tottenham, ma per noi è un giocatore fondamentale e sta giocando davvero bene”, dice il centrocampista Modric.

Un incontro nell’incontro è quello fra i cannonieri. Si sfidano due degli attaccanti più importanti del momento, Cristiano Ronaldo, Pallone d’oro in carica, e Robeert Lewandowski, polacco che a giugno andrà al Bayern. Il giocatore è stato uno dei pochi rifiuti al Real che ha provato ad acquisirlo in almeno tre occasioni.

Altra sfida stellare è quella fra il PSG e il Chelsea. I parigini, che guidano con comodo il proprio campionato, cercano una consacrazione a livello europeo e per Blanc battere Mourinho, che ha ormai ammesso come in premier league i giochi siano fatti, sarebbe una grande soddisfazione.

Come al solito, fra le stelle di Parigi gli occhi di tutti saranno puntati su Zlatan Ibrahimovic per una volta quasi umile: “Non abbiamo nulla da perdere. Abbiamo fatto un’ottima stagione e ogni partita che vinciamo da adesso in poi per noi è un di più. Siamo parte di un progetto che va avanti da appena due anni e noi siamo dei principianti. Il progetto Chelsea esiste da almeno 10 anni. Hanno già vinto la Campions, la coppa Uefa. Sono una grade squadra e hanno un grande allenatore. È un fatto.”

Provarci non costa nulla dunque e laurent Blanc vuole provare a mettere uno sgambetto al maestro.