ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: i gruppi paramilitari dovranno "gettare le armi"

Lettura in corso:

Ucraina: i gruppi paramilitari dovranno "gettare le armi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Fa discutere il voto del Parlamento ucraino sul disarmo dei gruppi paramilitari. La Rada ha approvato il testo dopo settimane di tensioni e incidenti culminate con la sparatoria di lunedì notte che ha fatto tre feriti, incluso il vice sindaco di Kiev. Coinvolto il gruppo paramilitare di destra Pravy Sektor, in prima linea, insieme ad altri, durante le contestazioni di piazza dell’Indipendenza. Oggi continua a gestire l’ordine a Maidan. Due membri di Pravy Sektor:

-“Armi? Guardate bene, non ne ho. Ma se qualcuno mi viene incontro con un’arma, non avrò altra scelta che procurarmene una anch’io”.
-“Sarebbe più costruttivo se il Governo e il Parlamento adottassero una nuova legge per la legalizzazione delle armi nelle mani dei cittadini. Non è il momento di rendere le armi a causa della gierar con la Russia. In tempi di pace dovremmo farlo, ma in tempi di guerra è inappropriato”.

Il Governo ucraino non intende chiudere gli occhi sulle derive violente delle milizie, additate dalla Russia per mostrare che le nuove autorità fil o-europee non sono in grado di gestire il Paese.