ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spazio: aggancio riuscito, con due giorni di ritardo

Lettura in corso:

Spazio: aggancio riuscito, con due giorni di ritardo

Dimensioni di testo Aa Aa

Due giorni di ritardo non si erano mai visti, sulla Stazione Spaziale Internazionale: la navetta Soyuz li ha accumulati a causa di un problema tecnico. Alla fine però ce l’ha fatta: l’aggancio all’ISS si è verificato alle 3.53 ora di Mosca, poco prima dell’1 in Europa centrale.
Sorridenti i membri dell’equipaggio si sono messi subito in video-conferenza: i russi Aleksandr Skvortsov e Oleg Artemiev, e l’americano Steven Swanson, passeranno quasi sei mesi sulla base spaziale internazionale.

Russi e americani registrano ultimamente qualche frizione in materia di politica internazionale, ma la collaborazione nello spazio procede senza scossoni, anche perché non c‘è scelta: l’ISS è finanziata per tre quarti da Washington, ma la si può raggiungere al momento solo con le navette russe.