ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, attacco alla residenza di Ong straniere

Lettura in corso:

Afghanistan, attacco alla residenza di Ong straniere

Dimensioni di testo Aa Aa

Un commando di ribelli taleban ha fatto esplodere una autobomba a Kabul, davanti a una residenza sede di diverse Ong straniere.

Il gruppo ha poi preso d’assalto l’edificio, dando vita a uno scambio di tiri di arma da fuoco con le forze di sicurezza nel frattempo arrivate sul posto.

L’attacco, il cui bilancio provvisorio è di almeno tre feriti e di un morto, uno degli assalitori, arriva una settimana dopo le bombe all’Hotel Serena, costate la vita a nove persone, delle quali quattro stranieri.

La nuova ondata di violenza cresce di intensità mentre si avvicinano le elezioni presidenziali per la successione a Hamid Karzai. I taleban hanno annunciato azioni di disturbo con lo scopo di boicottare la consultazione.