ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia. Tribunale ordina lo sblocco di Twitter. Governo: faremo ricorso

Lettura in corso:

Turchia. Tribunale ordina lo sblocco di Twitter. Governo: faremo ricorso

Dimensioni di testo Aa Aa

Presto la Turchia potrebbe tornare a cinguettare. Un tribunale amministrativo di Ankara ha infatti ordinato di sospendere il blocco del famoso social network deciso venerdì scorso dal premier Erdogan. Decisione, dicono gli antigovernativi, presa per impedire l’uscita di nuove indiscrezioni su scandali economici e su un presunto video hard che vedono coinvolto il primo ministro in persona. Accuse non facili da gestire anche in vista delle elezioni amministrative del 30 marzo.

Nei giorni scorsi accanto al popolo della rete si era mobilitato anche il presidente turco Abdullah Gul promettendo il rapido ripristino di Twitter. Certo al momento non è ancora chiaro se il governo intenda adeguarsi alla sentenza della corte. Sta di fatto che il bavaglio al social-network ha scatenato un’ondata di proteste in tutto il paese e non solo. Dalla politica allo sport. Il Galatasaray, per dissociarsi, era sceso in campo con il nome dell’account Twitter stampato sulle maglie.