ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord: lanciati due nuovi missili dopo il forte monito degli Usa

Lettura in corso:

Corea del Nord: lanciati due nuovi missili dopo il forte monito degli Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Non si è fatta attendere la reazione della Corea del Nord al vertice di ieri all’Aja tra Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud. Il regime di Pyongyang ha infatti lanciato due nuovi missili a medio raggio verso le acque del mar del Giappone, violando ancora una volta le risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell’Onu contro i suoi piani nucleari.

Una sfida forte da parte di Kim Jong-un al monito del Presidente americano Barack Obama, che durante il summit, ha espressamente denunciato l’escalation di provocazioni a causa dei recenti test balistici a corto raggio, provocazioni definite assolutamente inaccettabili. Il leader della Casa Bianca, che ha fatto da mediatore tra Tokyo e Seul, ha detto che l’alleanza tra il governo di Washington con Corea del Sud e Giappone è un sostegno alla pace e alla sicurezza regionale e mondiale.

Il lancio coincide anche con l’anniversario dell’affondamento di una corvetta sudcoreana che nel 2010 costò la vita a 56 marinai. Pyongyang ha sempre negato ogni coinvolgimento ma una inchiesta internazionale era giunta alla conclusione che si trattò di un attacco lanciato da un sottomarino. Le pressioni americane e la rinnovata aggressività nordocoreana potrebbero portare a un riavvicinamento tra Tokyo e Seul dopo il clima glaciale degli ultimi mesi.