ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kiev teme invasione Russia da Est. Assalto truppe russe a base Fedosia

Lettura in corso:

Kiev teme invasione Russia da Est. Assalto truppe russe a base Fedosia

Dimensioni di testo Aa Aa

Guardare verso Est fa sempre più paura all’Ucraina appena nata dalla rivoluzione di Maidan. Kiev teme esplicitamente un’invasione delle truppe russe, ammassate sul confine orientale.

Secondo alti responsabili ucraini la situazione sarebbe potenzialmente più esplosiva rispetto a una settimana fa e lo scopo del Presidente russo Vladimir Putin non si limiterebbe all’annessione soft avvenuta in Crimea, ma a mantenere tutta l’Ucraina sotto l’influenza di Mosca.

Inquietudini lanciate dall’esecutivo di Kiev alla vigilia del vertice del G7 che si riunisce oggi a L’Aja e che avrà come tema centrale proprio l’Ucraina. Una tensione che tuttavia viene smorzata dal Cremlino. In una telefonata la Cancelliera tedesca Angela Merkel e Putin hanno parlato della situazione ed espresso dossisfazione per l’invio di una missione di osservatori Osce in Ucraina.

Intanto è scattato a Fedosia, in Crimea, l’assalto delle forze russe ad una delle ultime basi della marina militare dove ancora i soldati di Kiev controllavano l’armeria ed alcune altre aree del compound. Secondo le prime informazione le forze russe sono appoggiate da elicotteri militari.