ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo scomparso: nuove immagini di possibili rottami

Lettura in corso:

Aereo scomparso: nuove immagini di possibili rottami

Dimensioni di testo Aa Aa

Si intensificano al largo dell’Australia le ricerche dell’aereo scomparso, mentre le autorità della Malaysia fanno sapere di avere ricevuto da quelle francesi nuove immagini satellitari di possibili rottami.

Anche due aerei militari cinesi si uniscono ora all’operazione internazionale in corso per cercare di ritrovare il Boeing 777 della Malaysia Airlines scomparso l’8 marzo.

L’autorità australiana di sicurezza marittima coordina l’operazione che si concentra nell’Oceano Indiano meridionale, a circa 2.500 chilometri a sud-ovest di Perth:

“Quando si eseguono operazioni di ricerca e soccorso – spiega l’esperto del U.S. Naval Institute Sam LaGrone -, di solito si ha un’idea chiara di dove qualcuno si trovi. In questo caso si sta cercando in un’area equivalente a circa un quarto del globo”.

Le ricerche in questo secondo corridoio – l’altro si estende a nord verso l’Asia centrale – coprono un’area tra le più inospitali al mondo, dove l’inverno è alle porte.

239 le persone a bordo del volo MH370. Se e quando l’aereo sarà ritrovato, potrebbero volerci anni per ricostruire lo scenario della sua scomparsa.