ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina-USA: Michelle Obama incontro Presidente cinese

Lettura in corso:

Cina-USA: Michelle Obama incontro Presidente cinese

Dimensioni di testo Aa Aa

Un applauso scrosciante, bandierine a stelle e strisce insieme a quelle cinesi per salutare i primi passi a Pechino di Michelle Obama: è la prima visita della first lady americana, ed ha avuto inizio in una scuola media, dove l’ospite si è cimentata in esercizi di calligrafia e ha anche osato una partitella di ping pong. Sempre accompagnata dalla madre, Marian Robinson, e dalle due figlie di 13 e 16 anni, l’ospite ha poi visitato la città proibita.
Con una guida d’eccezione, Peng Liyuan, consorte del presidente cinese Xi Jingping, meno abituata ad aprirsi a cameramen e fotografi, pur essendo una cantante.

Lunedì, al termine della tappa pechinese, Michelle Obama visiterà il museo dei guerrieri di terracotta a Xi’an, poi si sposterà a Chengdu, nella Cina centro-occidentale, per visitare una riserva di panda. A scatenare qualche poco velata polemica la decisione della first lady americana di mangiare in un ristorante tibetano, nella città che si trova ai piedi dell’altopiano contestato.

Nel frattempo,e in attesa di prevedibili nuove polemiche in salsa tibetana a disturbare le relazioni sino-americane, Michelle Obama ha incontrato il Presidente, Xi Jingping, con il quale ha parlato, tra l’altro, del buon andamento degli scambi culturali tra i due Paesi.