ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volo MH370: individuati via satellite possibili resti Boeing secondo Australia

Lettura in corso:

Volo MH370: individuati via satellite possibili resti Boeing secondo Australia

Dimensioni di testo Aa Aa

La pista più concreta emersa finora. Così le autorità australiane che hanno annunciato di aver individuato via satellite due oggetti compatibili con possibili resti del volo scomparso Kuala Lumpur-Pechino. Uno dei due oggetti misura circa 24 metri di larghezza. I resti si trovano nel Sud dell’Oceano Indiano, a oltre 2.000 chilometri da Perth.

“Le immagini riprese via satellite non necessariamente mostrano resti dell’aereo scomparso. Attendiamo nei tempi necessari altre immagini da satelliti commerciali a più alta risoluzione sull’area in questione” ha detto il responsabile dell’Autorità di Sicurezza Marittima Australiana John Young.

L’Australia ha già inviato nell’area 4 aerei e due navi per le ricerche. Le condizioni meteo non sono buone, fatto che rende più difficile individuare i resti in una zona di acque profonde diverse migliaia di metri. Il volo MH370 della Malaysia Airlines, un Boeing 777-200, è scomparso dai radar lo scorso 8 marzo. A bordo c’erano 239 persone.