ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sci: la Hoefl Riesch si ritira a 29 anni

Lettura in corso:

Sci: la Hoefl Riesch si ritira a 29 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il circo bianco perde una delle sue regine. Maria Hoefl Riesch si ritira. La tedesca abbandona il mondo dello sci alpino a soli 29 anni, un mese dopo aver ottenuto ai Giochi Olimpici di Sochi la medaglia d’oro nella supercombinata e quella d’argento nel superG.

La sciatrice di Garmisch-Partenkirchen ha annunciato il ritiro venerdi’ a Monaco di Baviera, dopo aver ricevuto la piccola sfera di cristallo, per la conquista della Coppa del Mondo di discesa libera.

“E’ stata una decisione difficilissima per me”, spiega la tedesca. “Amo lo sport, è stata la mia unica ragione di vita negli ultimi 15 anni. Lo sport veniva sempre prima di tutto. Ma dopo Vancouver 2010, dove ho ottenuto due ori olimpici, il mio obiettivo era vincere un altro oro e, come avevo già annunciato, sarebbe stato l’ultimo. A Sochi ho realizzato anche questo sogno ed ora è il momento di smettere”.

La Hoefl Riesch lascia dopo aver perso la scorsa settimana la Coppa del Mondo generale, alle finali di Lenzerheide. La sciatrice teutonica, fino a quel momento leader della classifica, si è infortunata durante la discesa ed ha cosi’ rinunciato alle gare seguenti, consegnando la vittoria all’austriaca Anna Fenninger.

Sollevare la sfera di cristallo sarebbe stata la conclusione perfetta della sua bella storia sugli sci. Ma la Hoefl Riesch non ha di certo di che lamentarsi. Nella sua carriera ha vinto quattro medaglie olimpiche, sei mondiali (di cui due ori), la Coppa generale nel 2011 e cinque coppette di specialità.

La rivale di Lindsey Vonn è salita per ben 81 volte in carriera sul podio in Coppa, 27 volte sul gradino piu’ alto. L’ultima, lo scorso 24 gennaio, a Cortina d’Ampezzo, nella discesa libera sull’impegnativa Olympia delle Tofane.