ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Maddie: c'è un nuovo sospetto

Lettura in corso:

Caso Maddie: c'è un nuovo sospetto

Dimensioni di testo Aa Aa

Spunta una nuova pista nel caso Maddie McCann. Scotland yard ricerca un uomo che avrebbe compiuto abusi sessuali ai danni di cinque bambine britanniche in vacanza con le loro famiglie nell’Algarve portoghese. Proprio in quella zona, a Praia da Luz, nel sud del Portogallo, il tre maggio del duemilasette, scomparve anche la piccola Madelaine, bambina inglese di quattro anni.

L’individuo è descritto come bruno e abbronzato. Fra il duemilaquattro e il duemiladieci sarebbe stato segnalato in una decina di proprietà della zona, mentre tentava un approccio con delle minori:

“Avrebbe i capelli corti, neri e arruffati – dice il responsabile di Scotland yard Andy Redwood – Alle bambine si rivolge in inglese ma con un accento straniero. Ha un timbro un po’ strano, una voce impastata”.

Mentre molti si domandano come mai questa pista sia spuntata fuori solo adesso, la polizia britannica ha lanciato un appello, sperando che turisti stranieri o abitanti della zona possano dare indicazioni sull’identità o sugli spostamenti del sospetto pedofilo.

Finora,malgrado la mobilitazione internazionale che ha fatto seguito alla scomparsa, non si è trovata alcuna traccia né della vittima, né del suo o dei suoi rapitori.

Scotland yard ha ripreso il caso dopo che la polizia portoghese lo aveva chiuso senza esito, e con uno strascico di polemiche su come era stato condotto.

Metropolitan Police - New appeal following the disappearance of Madeleine McCann