ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

NBA: Phil Jackson è il nuovo presidente dei New York Knicks

Lettura in corso:

NBA: Phil Jackson è il nuovo presidente dei New York Knicks

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna Phil Jackson, mister basket. L’allenatore mito dell’NBA, 68 anni, diventa presidente dei New York Knicks. Un ingaggio che vale tra i dieci e i dodici milioni di dollari a stagione per colui che ha vinto ben undici titoli come coach: 6 con i Chicago Bulls di Michael Jordan e 5 con i Los Angeles Lakers di Shaquille O’Neal e Kobe Bryant.

“Vogliamo anche costruire qualcosa di molto importante per i giocatori di basket – dice in conferenza stampa – sviluppare un record che riguardi la salute per limitare gli infortuni. Sviluppare una mentalità che si concentri sullo sviluppo di un sistema di gioco in cui la palla venga passata, siano fatti dei passaggi e si creino opportunità per i compagni di squadra. Queste sono le cose importanti per me”.

A New York, tra il 1967 e il 1978, Jackson ha vissuto gli anni più importanti della sua carriera da cestista vincendo un titolo NBA nel 1973. L’ultimo per la squadra della Grande Mela. I tifosi sperano in lui. Al momento i New York Knicks occupano un deludente nono posto nella Eastern Conference con 27 vittorie e 40 sconfitte.