ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La folla di Maidan orfana della Crimea "deve rimanere in Ucraina"

Lettura in corso:

La folla di Maidan orfana della Crimea "deve rimanere in Ucraina"

Dimensioni di testo Aa Aa

Chi si sente russo, vada a vivere in Russia, ma la Crimea è territorio ucraino. Questa la reazione di molti dei sostenitori del nuovo governo di Kiev in piazza Maidan, mentre Mosca si prende la penisola sul Mar Nero.

“La Crimea deve rimanere in Ucraina, perché la terra di Crimea non è russa, appartiene ai Tatari – sostiene una lavoratrice della capitale ucraina – È difficile dialogare con Putin, lui è quel tipo di persona che agisce come gli pare”.

“Putin è come un carro armato che avanza sulla sua strada – è il parere di un sostenitore della rivolta pro-europeista – Non gli importa nulla, ignora gli avvertimenti della comunità internazionale. Solo le sanzioni e le azioni militari possono essere utili”.

“Non credo che i russi ci considerino come fratelli – conclude una donna – si comporatno come invasori”.