ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sci: Shiffrin guarda tutte dall'alto nello slalom, Schild pronta al ritiro?

Lettura in corso:

Sci: Shiffrin guarda tutte dall'alto nello slalom, Schild pronta al ritiro?

Dimensioni di testo Aa Aa

Mikaela Shiffrin è la regina indiscussa dello slalom speciale femminile e lo conferma anche a Lenzerheide, vincendo l’ultima prova stagionale della specialità.

Nonostante abbia già conquistato con una settimana di anticipo la coppetta, la giovane statunitense non si risparmia, festeggiando il suo 19esimo compleanno con la vittoria, la sesta di quest’anno tra i pali stretti.

Mostruoso il tempo fatto registrare dalla Shiffrin: 2’04’‘54, ben un secondo e quattro meglio della sciatrice che ha chiuso alle sue spalle, Frida Hansdotter.

La svedese, già seconda dopo la prima manche, recupera 13 centesimi, ma decisamente non abbastanza per poter impensierire l’americana. La 28enne scandinava sale per la decima volta sul podio, la quarta stagionale.

Terzo posto per Marlies Schild, a due decimi dalla piazza d’onore. La 32enne di Admont post gara si lascia andare alle lacrime, durante un’intervista alla televisione austriaca, insinuando negli addetti ai lavori il dubbio di un possibile ritiro.