ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Moda: in India tradizione contemporanea e abiti futuristici

Lettura in corso:

Moda: in India tradizione contemporanea e abiti futuristici

Dimensioni di testo Aa Aa

L’attrice di Bollywood Jacqueline Fernandez in un abito anarkali è stata la protagonista della sfilata di Taruh Talihiani, in apertura della settimana della moda di Mumbai.

Sari, kurta, l’ampia tunica fino alle ginocchia, i pantaloni dhoti, i caftani, e la dupatta, una grande stola ad abbellire il tutto assieme a collane di diamanti e rubini: Talihiani presenta gli abiti della tradizione indiana in una palette di colori che va dal bianco al beige, all’avorio all’oro, al fucsia, al blu indaco, con ricami, motivi intricati e stampe floreali.

L’attrice indiana d’origine francese Kalki Koechlin e la modella Lisa Haydon sono state tra gli spettatori dei nuovi abiti di Gaurav Gupta. Lo stilista ha collaborato con il design d’accessori londinese Mawi Keivom per una collezione chiamata “Odissea indiana ed era dello spazio”.

Abiti monospalla con dettagli in oro, tute, sari versione spaziale, e capi ispirati all’Egitto: passato e futuro lontano convivono nella collezione del giovane designer vincitore del premio “The future of couture” di Alta Moda Roma e che ha debuttato all settimana della moda indiana solo otto anni fa.