ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza: Jihad e Israele, è tregua

Lettura in corso:

Gaza: Jihad e Israele, è tregua

Dimensioni di testo Aa Aa

La Jihad islamica ha raggiunto una tregua con Israele. Secondo un comunicato, il cessate il fuoco è già in atto e continuerà, a patto che non ci siano attacchi della controparte.

La notizia arriva dopo due giorni di tensione, cominciati con lanci di razzi su Israele, cui ha fatto seguito la ritorsione dell’aviazione militare israeliana sulla striscia.

L’accordo è stato raggiunto grazie alla mediazione dell’Egitto, non sarebbero previsti colloqui diretti fra le parti.

Da Israele non ci sono ancora conferme ufficiali. “Se avremo la pace, anche Gaza l’avrà”, questa, per ora, l’unica reazione proveniente da fonti delle autorità israeliane riportate dalla stampa locale.

Della situazione hanno parlato anche il presidente palestinese Mahmud Abbas e il premier britannico David Cameron, che ha fatto una tappa in Cisgiordania durante il suo viaggio in Medioriente.

Poco prima che venisse data la notizia della tregua, Abbas aveva esortato Israele a fermare
“l’escalation militare contro la Striscia di Gaza assediata”.