ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: è legge la leva obbligatoria anche per ultraortodossi

Lettura in corso:

Israele: è legge la leva obbligatoria anche per ultraortodossi

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo una dura battaglia politica e la forte opposizione degli ultraortodossi, la Knesset ha approvato di misura, con 67 voti su 120, la legge di riforma del servizio militare che obbliga gradualmente nella leva alcune
frange degli zeloti. È la prima volta in assoluto, dalla nascita dello stato di Israele, che questo avviene.

L’opposizione si è rifiutata di partecipare al dibattito e ha boicottato il provvedimento.

“Questa legge ci permette di iniziare un progetto che non si realizzerà in una notte, ma che servirà a integrare gradualmente gli zeloti perché è un concetto importante per la nostra nazione di condividere tutto”, dice un deputato favorevole.

Ma gli ultraortodossi non ci stanno. Da sempre esentati, sono la frangia più oltranzista del Paese e sono molto potenti, tanto da aver mobilizzato migliaia di persone non solo in Israele con varie manifestazioni, ma persino a New York.

Secondo un deputato ultraconservatore questa legge è assurda perché rischia di mandare in galera un giovane solo perché studia la Torah.

Ma gli ultraortodossi potranno procrastinare la leva sino a 26 anni. Il parlamento ha anche votato l’innalzamento della soglia di sbarramento per entrare nell’assemblea e una legge che sottoponga a un referendum qualsiasi prossimo ritiro dai territori.