ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, scatto di import ed export a gennaio

Lettura in corso:

Germania, scatto di import ed export a gennaio

Dimensioni di testo Aa Aa

Segnali per un 2014 all’insegna di una vera ripresa sono arrivati martedì dalla prima economia della zona euro.

Scatto delle attività commerciali tedesche a gennaio, con le esportazioni cresciute del 2,2%, sopra le aspettative, e le importazioni balzate del 4,1%.

Un dato, quest’ultimo, che ha contribuito ad ridurre l’imponente surplus commerciale a 17,2 miliardi di euro.

Notizia positiva per Berlino, richiamata dalla Commissione europea la settimana scorsa a ridurre la dipendenza dalle esportazioni e rinforzare la domanda interna, perché gli squilibri non abbiano un effetto negativo sull’eurozona.

“Da un lato servono consumi tedeschi più robusti, dall’altro esportazioni più solide e investimenti sul modello, per esempio, spagnolo”, commenta James Ashley di RBC Capital Markets.

“Ma per quanto riguarda le parti d’Europa al di fuori della zona euro, è decisamente positivo che la Germania osservi forti crescite nelle esportazioni”, aggiunge.

In effetti, lo scatto maggiore si è avuto dalle esportazioni nelle nazioni fuori dal blocco monetario, ma un aumento si registra anche verso Eurolandia.

Merito dei segnali di rilancio arrivati da Paesi come l’Italia, a cui Berlino risponde calorosamente con un aumento dei prodotti importati.