ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bank of Japan mantiene gli stimoli. Rivisto al ribasso l'export

Lettura in corso:

Bank of Japan mantiene gli stimoli. Rivisto al ribasso l'export

Dimensioni di testo Aa Aa

Quadro di luci ed ombre quello presentato dalla banca centrale giapponese, che ha confermato gli stimoli economici lanciati l’aprile scorso, sottolineando di non prevedere, per ora, accelerazioni.

Secondo il governatore Haruhiko Kuroda i consumi dovrebbero crescere in vista dell’aumento dell’Iva all’8% del mese prossimo, proiezione supportata dalla crescita degli investimenti delle aziende e della produzione industriale.

Ma la Nippon Ginko ha anche rivisto al ribasso la valutazione per quanto riguarda le esportazioni: colpa delle crisi sui mercati emergenti, dicono, e di fattori temporanei come il rigido inverno statunitense e il capodanno lunare cinese.

L’indicatore più importante, l’inflazione, è comunque salito all’1,3% a gennaio. Per raggiungere il 2% in dodici mesi, dicono però gli analisti, servirà un aumento degli stimoli.