ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

The Corner: Barça al tappeto, festeggia la Juve

Lettura in corso:

The Corner: Barça al tappeto, festeggia la Juve

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a “The Corner”.

Il nostro viaggio nel calcio europeo è giunto questa settimana al nono appuntamento.

Spagna

Stavolta iniziamo col sorprendente campionato spagnolo.

La Liga ha infatti visto clamorosamente sconfitti i catalani del Barcellona, per mano del modesto Valladolid, diciottesimo : 1-0 e prestazione molto sottotono per gli uomini del tecnico Martino.

Per la squadra di casa, al 17’ il gol porta la firma di Fausto Rossi e materializza il primo successo per i suoi contro il Barcellona dal 2002.

Quarta sconfitta in campionato per gli ospiti.

In testa alla classifica c‘è sempre il Real Madrid, che batte il Levante, portandosi a 4 punti sul Barcellona e 3 sull’Atletico Madrid .

Germania

La leadership in Bundesliga è quest’anno di gran lunga una formalità per il Bayern Monaco, che sta facendo il vuoto, tallonato, si fa per dire, dal solo Borussia Dortmund, vittorioso di misura a Friburgo.

A fare le spese della furia del Bayern è il malcapitato Wolfsburg, che perde in casa 6-1.

Grazie alla rete di Sebastian Kehl al 13’ della ripresa, i gialloneri allenati da Klopp consolidano il secondo posto.

Gara più ostica del previsto per gli ospiti, privi di Robert Lewandowski: il Friburgo, penultimo in classifica a 19 punti ed a secco di vittorie da un mese e mezzo, regge bene l’urto al cospetto dei forti rivali, tuttavia la pressione aumenta ed è Kehl, con un pregevole pallonetto su assist di Grosskreutz, a sbloccare la contesa.

Come detto, seconda piazza per il Borussia Dortmund, che insegue a 20 punti di distanza; terzo il Bayer Leverkusen con 44 punti.

Inghilterra

Fine settimana felice per Mourinho e soci nel campionato inglese: la squadra dell’attaccante Samuel Eto’o ha infatti dato spettacolo.

I Blues hanno battuto il Tottenham 4-0 ed è stato proprio il camerunense, per il Chelsea, ad aprire le marcature dopo pochi minuti, in barba alle critiche rivoltegli recentemente proprio dal suo allenatore.

Dopo la giornata numero 29, al comando della Premier League figura sempre il Chelsea, con 66 punti.

Seconda piazza per il Liverpool, appaiato all’Arsenal a quota 59.

Olanda

Campionato Olandese: in Eredivisie, perde terreno l’Ajax, che contro il Cambuur non va oltre uno striminzito 1-1.

Ad Amsterdam, De Jong sfrutta l’errore di un avversario, segnando al secondo minuto. Tuttavia, il Cambuur ha le migliori occasioni e ottiene il meritato pareggio in avvio di ripresa.

Sembrava non doversi più arrestare la corsa al titolo dell’Ajax e invece la capolista patisce una brusca frenata in casa per mano di un Cambuur coraggioso e mai fuori partita.

Gli uomini di De Boer prendono in mano le redini passando subito con De Jong. I lancieri, tuttavia, non colgono il campanello d’allarme rappresentato dal ritorno degli avversari, sicchè al minuto 9 della ripresa, sugli sviluppi di un corner calciato dalla sinistra, autore Lukoki, il colpo di testa del liberissimo Barto ristabilisce la parità.

Nonostante il mezzo passo falso, l’Ajax mantiene un vantaggio consistente, per effetto dei 58 punti in graduatoria.

Il Vitesse insegue a quota 52, terzo il Twente, attardato di 3 lunghezze.

Italia

In serie A, non si arresta la fuga della Juventus, che batte anche la Fiorentina col minimo scarto, grazie a una rete di Asamoah.

Il Napoli supera in extremis la Roma, per effetto della marcatura di Callejon, tuttavia le distanze paiono incolmabili con la prima della classe. Giochi virtualmente chiusi, dunque, per lo scudetto.

Con questi tre punti cruciali, la squadra di Rafa Benitez è ora a 3 lunghezze dalla Roma, che è seconda e in ritardo di 14 punti, ma con una partita in meno.

“The Corner” di questa settimana finisce qui.

Ci vediamo lunedi prossimo per un altro viaggio nei meandri del calcio europeo.