ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Imbarcazione carica d'armi: Israele accusa l'Iran e l'ipocrisia della comunità internazionale

Lettura in corso:

Imbarcazione carica d'armi: Israele accusa l'Iran e l'ipocrisia della comunità internazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Quaranta missili M-302, oltre 180 colpi di mortaio e 400 mila proiettili per armi
automatiche. Il carico che Israele dice di aver trovato a bordo della Klos-C, incarna per Tel Aviv la minaccia terroristica iraniana e l’ipocrisia della comunità internazionale. Il Premier Netanyahu lancia un attacco non proprio velato al capo della diplomazia europea Catherine Ashton, in missione in Iran, e dichiara che “la volontà di ignorare la vera politica dell’Iran è da irresponsabili”:

“La comunità internazionale ha deciso che l’Iran sta abbandonando l’obiettivo di realizzare armi nucleari. Ho sentito appena qualche lieve condanna all’Iran da parte della comunità internazionale da quando abbiamo intercettato questa imbarcazione assassina”.

La Klos-C, battente bandiera panamense, è stata bloccata mercoledì al largo delle coste sudanesi e scortata fino al porto israeliano di Eilat. Era partita dall’Iran e secondo Tel Aviv il suo carico era destinato a Gaza.