ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

VIDEO: Simferopoli, una società dilaniata

Lettura in corso:

VIDEO: Simferopoli, una società dilaniata

Dimensioni di testo Aa Aa

Accade a Simferopoli, capitale della Crimea. Le tensioni fra pro e contro Mosca si tagliano col coltello.

Una giovane, favorevole a Kiev e al suo esecutivo, viene interrotta da alcuni attivisti della minoranza russofona.

La giovane cerca di esporre i suoi motivi di fronte alla telecamera fino a quando un uomo non arriva e la porta via di peso. È una delle dimostrazioni di quanto sia divisa la società ucraina.

Dalla città alle basi militari circondate da uomini armati di tutto punto. Sono i gruppi definiti di autodifesa che sostengono le ragioni di Mosca e della minoranza russofona. Sono privi di qualsiasi insegna e a volto spesso coperto, assediano, quando non occupano, le caserme e le posizioni strategiche delle forze armate ucraine in attesa di sapere se la diplomazia tacerà definitivamente per lasciare il diritto di parola alle armi.